ContattiDownloadNewsRassegna stampa ITALIANO | ENGLISH | 中国 Youtube
+41 91 993 13 01 - +39 02 8715 90 82
T +41 91 993 13 01 info@seri-lugano.ch
ITALIANOENGLISH中国
Navigation
Lensectomia refrattiva
Lensectomia refrattiva

PER TORNARE A GUARDARE
IL MONDO, NITIDAMENTE

Cos’è il cristallino?
Il cristallino è una “lente” naturale che consente di mettere a fuoco gli oggetti per vicino. È costituito da particolari proteine che gli conferiscono trasparenza ed elasticità.

La sua funzione è quella di far convergere i raggi luminosi sulla retina, una sottile membrana situata nella parte posteriore dell’occhio. In questo modo si generano gli stimoli visivi che, trasformati in impulsi elettrici, raggiungono attraverso il nervo ottico il cervello, dove vengono decodificati e tradotti.

La lensectomia
È un intervento chirurgico che consiste nell’asportazione del cristallino naturale e nell’impianto di una lente artificiale pieghevole e trasparente costituita da materiali biocompatibili.

La lensectomia refrattiva per cataratta è oggi in grado di correggere difetti visivi come la miopia, l’ipermetropia, l’astigmatismo e anche la presbiopia, eliminando nel contempo la presenza della cataratta. La lente artificiale, oltre ad eliminare la visione offuscata, consentirà al paziente di non portare più gli occhiali per i difetti visivi da cui era precedentemente affetto. Grazie alla lensectomia refrattiva per cataratta è possibile correggere difetti refrattivi molto elevati garantendo un recupero visivo pressoché immediato. Inoltre, si interviene rimuovendo la cataratta che talvolta nei pazienti affetti da miopia elevata compare relativamente presto (tra i 50 e i 60 anni). Per mezzo di un impianto di lenti intraoculari (IOL) multifocali, è quindi possibile correggere con un unico intervento diversi difetti visivi (per esempio miopia e presbiopia), garantendo un recupero visivo ottimale e a 360°, sia per il vicino che per il lontano.

Correggere difetti elevatissimi
L’intervento di lensectomia a scopi puramente refrattivi permette di risolvere difetti visivi anche di grado molto elevato (miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia). Viene eseguito in pazienti non affetti da cataratta e quindi anche relativamente giovani.

Scarica la brochure

Richiedi + info

PER TORNARE A GUARDARE
IL MONDO, NITIDAMENTE

Cos’è il cristallino?
Il cristallino è una “lente” naturale che consente di mettere a fuoco gli oggetti per vicino. È costituito da particolari proteine che gli conferiscono trasparenza ed elasticità.

La sua funzione è quella di far convergere i raggi luminosi sulla retina, una sottile membrana situata nella parte posteriore dell’occhio. In questo modo si generano gli stimoli visivi che, trasformati in impulsi elettrici, raggiungono attraverso il nervo ottico il cervello, dove vengono decodificati e tradotti.

La lensectomia
È un intervento chirurgico che consiste nell’asportazione del cristallino naturale e nell’impianto di una lente artificiale pieghevole e trasparente costituita da materiali biocompatibili.

La lensectomia refrattiva per cataratta è oggi in grado di correggere difetti visivi come la miopia, l’ipermetropia, l’astigmatismo e anche la presbiopia, eliminando nel contempo la presenza della cataratta. La lente artificiale, oltre ad eliminare la visione offuscata, consentirà al paziente di non portare più gli occhiali per i difetti visivi da cui era precedentemente affetto. Grazie alla lensectomia refrattiva per cataratta è possibile correggere difetti refrattivi molto elevati garantendo un recupero visivo pressoché immediato. Inoltre, si interviene rimuovendo la cataratta che talvolta nei pazienti affetti da miopia elevata compare relativamente presto (tra i 50 e i 60 anni). Per mezzo di un impianto di lenti intraoculari (IOL) multifocali, è quindi possibile correggere con un unico intervento diversi difetti visivi (per esempio miopia e presbiopia), garantendo un recupero visivo ottimale e a 360°, sia per il vicino che per il lontano.

Correggere difetti elevatissimi
L’intervento di lensectomia a scopi puramente refrattivi permette di risolvere difetti visivi anche di grado molto elevato (miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia). Viene eseguito in pazienti non affetti da cataratta e quindi anche relativamente giovani.

Scarica la brochure

Richiedi + info

Pinelli presby profile®

La soluzione per la presbiopia

Cross-linking

L'ultima frontiera per la cura del cheratocono

Lensectomia refrattiva

Innovazione d'avanguardia

Retina e macula

Professionalità, esperienza
e le migliori soluzioni.

Femto LasiK Lux®

La procedura più entusiasmante in chirurgia refrattiva.