ASA LUX®

LA SOLUZIONE ABLATIVA
AI DIFETTI VISIVI

La tecnica ASA Lux™

La ASA Lux™ è un intervento che utilizza il laser ad eccimeri per la correzione miopia, ipermetropia, astigmatismo, e in casi selezionati anche la presbiopia, modificando la curvatura corneale.

Questa tecnica viene utilizzata nei casi in cui lo spessore corneale è troppo sottile e non consente di intervenire con Femtolasik Lux®. ASA è acronimo di Advanced Surface Ablation, ossia “Ablazione Avanzata di Superficie”. La ASA Lux è sempre eseguita in anestesia topica, instillando gocce di collirio anestetico prima dell’intervento. L’intervento è bilaterale (effettuato cioè su entrambi gli occhi in un’unica seduta operatoria) e dura pochi minuti.

Le fasi dell’intervento
“Ablare” significa “rimuovere”: il primo passo consiste, infatti, nel rimuovere lo strato più superficiale ed esterno della cornea (l’epitelio). Per fare questo il Dr. Roberto Pinelli utilizza una soluzione a base idroalcolica che “ammorbidisce” le cellule della superficie corneale e ne facilita la rimozione. Per questo ASA Lux™ si differenzia nettamente dalla tecnica PRK, che comporta dolore postoperatorio. La maggior parte dei pazienti, infatti, dopo ASA Lux™ riporta solo fastidio e a volte fotofobia, effetti che comunque svaniscono nell’arco di qualche ora. Dopo aver liberato manualmente la cornea dal suo epitelio esterno, si può intervenire con il laser ad eccimeri: il chirurgo vaporizza il tessuto corneale per qualche secondo, per correggere la curvatura della cornea quanto basta per eliminare il difetto visivo.

La particolarità della ASA Lux™ risiede nella terza fase dell’intervento. Viene infatti eseguito un cross-linking corneale osmotico transepiteliale accelerato della durata di qualche secondo durante i quali l’azione sinergica della riboflavina (vitamina B2) instillata attraverso il collirio ParaCel® e dei raggi UV-A fortifica i legami tra le fibre di collagene presenti nel tessuto corneale. Al termine dell’intervento, suggellato da questa quota extra di fotoni, viene applicata una lente a contatto morbida, per permettere la ricostituzione dell’epitelio rimosso. La fase di ricostituzione dell’epitelio richiede qualche giorno, dopo il quale la lente a contatto viene rimossa dal Dr. Pinelli.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Start typing and press Enter to search