DIPARTIMENTO DI VITREO-RETINA E GLAUCOMA

Gli oculisti dello Switzerland Eye Research Institute dedicati all’oftalmologia retinica si occupano dello studio, della diagnosi e della cura delle patologie che colpiscono la retina e il nervo ottico, e quella parte chiamata polo posteriore dell’occhio.
La retina è un tessuto nervoso che riveste il fondo dell’occhio e serve a registrare le immagini che vengono poi inviate al cervello per mezzo di cellule nervose chiamate fotorecettori.
La macula è la parte centrale e funzionalmente più importante della retina, che viene utilizzata per la visione distinta e per la lettura, ed è in grado di discriminare i dettagli delle immagini che osserviamo. Ciò spiega perché le malattie della macula hanno un immediato effetto negativo sulla funzione visiva.

Le retinopatie sono patologie che si manifestano con sintomi differenti a seconda della parte di retina colpita. Le malattie che interessano la retina centrale, dette maculopatie, provocano una riduzione del visus, mentre le malattie della retina periferica alterano in genere il campo visivo, riducendo la visione laterale.
Alcune retinopatie sono di tipo congenito, presenti cioè sin dalla nascita, ereditate dai genitori per anomalie genetiche, o causate da infezioni contratte durante la gravidanza. Le maculopatie acquisite invece insorgono dopo la nascita per molteplici cause quali traumi, radiazioni ultraviolette o severe infezioni.

Il glaucoma procura la progressiva riduzione del visus (capacità visiva) per l’aumento della pressione interna dell’occhio a causa dell’accumulo di umore acqueo. L’umore acqueo è un liquido simile all’acqua, prodotto nella parte anteriore dell’occhio per dare consistenza al bulbo oculare.
Il rapporto equilibrato tra la quantità di umore acqueo prodotto e quello eliminato deve mantenere una pressione costante all’interno dell’occhio.
Qualunque anomalia che provoca una variazione di questo rapporto può determinare un ipertono, cioè un aumento di pressione dell’occhio. L’ipertono provoca una sofferenza delle fibre nervose che convergono nel nervo otticoe quindi una riduzione della capacità visiva che inizialmente interessa in genere le parti periferiche del campo visivo e poi progressivamente le altre.

Le consulenze retinichein SERI Lugano sono molto approfondite, per fornire un quadro completo della patologia alla luce delle ricerche attuali, dei precedenti interventi clinici e sempre volte all’ottimizzazione della capacità visiva, agendo anche sui fattori metabolici e sullo stile di vita del paziente e avvalendosi, a seconda dei casi, di terapia farmacologica, foto coagulazione tramite laser.

Un supporto importante al benessere degli occhi e della retina viene dall’utilizzo di integratori oculari di ultima generazione a base di prodotti totalmente naturali e assolutamente puri di altissima concentrazione, preparati con tecnologie sofisticate che tramite un particolare procedimento di lavorazione assicurano la totale solubilità delle sostanze naturali che li compongono. Ciò fornisce quindi una supplementazionediretta perché non mediata dal sistema gastro-intestinale, ed immediata perché le sostanze vengono rese immediatamente disponibili attraverso l’assunzione sub-linguale dei composti arrivando più direttamente ai distretti oculari interessati.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Start typing and press Enter to search